Dalla Nazionale alla Samb: parlano Del Mestre e Ietri

Simone Del Mestre e Alessandro Ietri

Simone Del Mestre e Alessandro Ietri

TERRACINA – In questi giorni si sono ritrovati a Terracina nel raduno della Nazionale Italiana di Beach Soccer, dopo i successi conquistati insieme in maglia rossoblù nella scorsa estate, quella in cui la banda Di Lorenzo ha conquistato uno storico Triplete.

Il portierone Simone Del Mestre è da anni un punto fermo dell’Italia, mentre per Alessandro Ietri si tratta del secondo stage con la maglia azzurra. Ecco le parole dei due giocatori dell‘Happy Car Samb Beach Soccer in vista dell’inizio di un’altra affascinante stagione sulla sabbia:

DEL MESTRE - “In Nazionale stiamo lavorando bene, con mister Del Duca che era con noi già da due anni e meritava questa occasione. L’obiettivo stagionale in azzurro è arrivare fino in fondo all’Europeo, puntiamo alla finale. La Samb? Sicuramente la rosa sarà differente rispetto a quella dello scorso anno, con la quale siamo riusciti a vincere tutto. Non so quali stranieri arriveranno, ma con gli italiani ci siamo rinforzati parecchio perchè Di Tullio e Di Palma sono due giocatori di prima fascia. Ripartiremo con la consapevolezza che per migliorarci si può solo vincere la Winners Cup, ma sono sicuro che renderemo dura la vita a qualsiasi avversario”.

IETRI - “Sono contento di essere tornato in Nazionale dopo tanto tempo e di aver ritrovato qui i miei compagni Addarii e Del Mestre. Credo che la Samb meritasse di avere dei giocatori convocati per questo raduno, dopo quello che abbiamo fatto sulla sabbia lo scorso anno. Ringrazio il mister Del Duca per la chance che mi ha concesso, è sempre bello vestire l’azzurro. La nuova stagione in rossoblù? Confermarsi sarà difficile, ma ricordiamoci che noi siamo un gruppo dal cuore enorme, abbiamo quello che gli altri non hanno…”.